Orario apertura Biblioteca Comunale Centro Giovani #Gruppo #relazioni #laboratori Corso per Operatore Turistico Sportivo - Scadenza 11 marzo Prelievi e analisi no prenotazione Avviso di mobilità volontaria n 1 posto Istruttore Amministrativo Cat C Uffico Relazioni con il Pubblico 2000 Conto corrente dedicato Bandi di Gara e Contratti Opportunità per Operatori Turistici Sanificazione Strade ANAC 2019 Cambio di residenza Commissione controllo e garanzia Bilancio preventivo e consuntivo 00 - Contributo per Centri Estivi 2020 PACCHETTO SCUOLA - anno scolastico 2021 2022 - Scadenza ore 13 00 del 31 2021 dirigenti e non dirigenti Riapertura ludoteca Lotta alle processionarie CIPC Monte Pisano Scuola Primaria Ufficio gare e contratti Personale Buoni spesa dove spenderli Divieto foraggiamento ungulati 25 aprile 2021 76 scadenza 12 giugno 2019 Commissioni Consiliari Come arrivare Accesso civico 1 Telefono e posta elettronica Il territorio Cookie Ferragosto sul Monte Pisano chiusura centro raccolta 25 Aprile - Festa della Liberazione Politiche giovanili e Sport Modulistica Ufficio Ragioneria e economato Bilanci Controlli e rilievi sull'amministrazione Chiusura Uffici Comunali Una scelta in comune 10 Febbraio La Giornata del Ricordo Foibe per non dimenticare Smart SST Consiglio comunale 30 Gennaio ore 18 Beni immobili e gestione patrimonio Viabilità modificata via Provinciale Arnaccio-Calci pagoPa cos'è e come funziona Avviso di mobilità volontaria Gestione sistema cimiteriale calcesano Politiche giovanili Il linchetto Aree vincolate ex Dlgs 42 Mamma ti racconto la doula Modifica circolazione veicolare Ragioneria ed economato Emergenza Covid

A partire dal 3 giugno è nuovamente consentito spostarsi tra regioni diverse per qualsiasi motivo.
Gli spostamenti interregionali potranno comunque essere limitati, solo con provvedimenti statali (decreti del Presidente del Consiglio dei ministri o ordinanze del Ministro della Salute), in relazione a specifiche aree del   territorio nazionale, secondo principi di adeguatezza e proporzionalità al rischio epidemiologico effettivamente presente in dette aree.

✔ATTENZIONE

I soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5° C) devono rimanere presso il proprio domicilio e limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante.
È previsto il “divieto assoluto” di uscire da casa per chi è sottoposto alla misura della quarantena essendo risultato positivo al virus.
Non sono più necessarie autocertificazioni per spostarsi

✔REGOLE GENERALI:
Resta in vigore il distanziamento di almeno un metro (1,80 metri la distanza consigliata dalla Regione Toscana) e l'obbligo del divieto di assembramenti;
E' obbligatorio indossare correttamente la mascherina in spazi chiusi, aperti al pubblico, pubblici o privati, nei trasporti pubblici, sui taxi, in auto se non si è con conviventi, e in tutti i casi in cui sia previsto, nei luoghi di lavoro e non, che frequentiamo.
Non potremo rifiutarci di sottoporci alla misurazione della temperatura corporea.
Non andare in palestra, piscina o da parrucchiere ed estetista SENZA PRENOTAZIONE.

✔SPOSTAMENTI SU TRENI E AEREI:
Entra in vigore la misurazione obbligatoria della temperatura nelle stazioni dell’alta velocità ferroviaria per tutti i passeggeri dei treni a lunga percorrenza.
Nel caso sia superiore ai 37,5 non sarà consentito l’accesso ai treni.
A bordo si potrà mangiare con i servizi di ristorazione, ma ci sarà la consegna al posto di alimenti e bevande in confezione sigillata e monodose, da parte di personale dotato di mascherina e guanti.
Pienamente operativi 24 aeroporti italiani, quelli principali: anche in questo caso, si sarà sottoposti alla misurazione della temperatura.

✔SPOSTAMENTI IN AUTO
Se a bordo ci sono persone conviventi, non esistono limiti a quante persone possano stare in auto. Se invece a bordo ci sono persone non conviventi, le norme si fanno più rigide.
Occorre portare la mascherina; fare in modo che nei sedili anteriori sia seduto solo il guidatore; fare in modo che nella fila posteriore ci siano al massimo due passeggeri, seduti ai lati opposti del divano posteriore. Se nella fila posteriore siede una sola persona, è bene che si metta dal lato opposto a quello del guidatore.
Chi non ha la mascherina — pur portando a bordo persone non conviventi — rischia una sanzione di 533 euro.

✔SPOSTAMENTI IN MOTO
Se si viaggia da soli, non occorre (ma è consigliato, sempre) l’uso della mascherina, se si indossa un casco jet. Se si viaggia in due, è bene (ma non è indicato tra gli obblighi del governo) indossare la mascherina, nel caso si indossi un casco jet, essendo impossibile il distanziamento.

✔RIENTRI DALL'ESTERO
Dal 3 giugno non saranno più sottoposte alla quarantena di 14 giorni le persone che entrano o rientrano da Stati dell’area Schengen: 26 Paesi che coprono quasi tutta l’Unione europea, più altri tra i quali Regno Unito, Svizzera e Islanda.

A questo link tutte le risposte alle domande aggiornate al 1 giugno da parte del Governo:
http://www.governo.it/it/faq-fasedue