Opere Pubbliche Seminario on line Convivenza di fatto 2020 Smaltimento Guanti e Mascherine Sovvenzioni Enti controllati Associazioni Avviso da Acque Spa Protocollo Regolamento edilizio in vigore fino al 31 2012 Rappresentazione grafica 4 gesti per prevenire il contagio Bonus Treni per i nati nel 2001 Società partecipate Organigramma Coronavirus Uffici Linee Programmatiche Conto corrente dedicato Modifica circolazione veicolare Dati relativi ai premi Chiusura cimiteri comunali 30 del d Lgs 165 2001 per N C scadenza 04 2019 Disinfestazione zanzare Ricerca storica Stato Civile Benessere animali Certificati anagrafici Scuola Paritaria Infanzia Burocrazia Zero Protezione civile Indicatore di tempestività dei pagamenti Monetizzazione posti auto Centri estivi sondaggio esigenze famiglie COSAP aprile e maggio slittano a giugno Una scelta in comune Ilaria Alpi - Importo attribuito 10 Tasse automobilistiche Servizi Erogati Contrassegno invalidità 2021 Personale Edilizia Privata Calci Wi-Fi Hotspot Unioni civili Casa Coronavirus - FASE 2 Lavori pubblici e manutenzioni Scarichi fuori fognatura Matrimonio Avviso utenti Servizi Scolastici Passare il tempo Test sierologici gratuiti Bonus Facciate Giornata della Memoria 2020 di amministrazione Modifiche alla circolazione Lotta alle processionarie Giornata del fiocchetto lilla Apertura straordinaria Ufficio Elettorale idee per adulti e bambini Canoni di locazione o affitto Provvedimenti organi indirizzo politico Provvedimenti emergenza sanitaria

RIAPERTURA DEL MERCATO SETTIMANALE DI CALCI: DA DOMANI, MERCOLEDI’27 MAGGIO, AL VIA LA VENDITA ANCHE DEI GENERI NON ALIMENTARI E UNA NUOVA COLLOCAZIONE PROVVISORIA DEI BANCHI
 
Il Sindaco di Calci oggi, martedì 26 maggio, ha firmato un’ordinanza con la quale ha disposto lo svolgimento del mercato settimanale del mercoledì dando il via libera anche alla vendita di generi non alimentari e accogliendo una nuova configurazione provvisoria dei banchi proposta dalle associazioni di categoria e verificata dai competenti uffici comunali.

“L’esposizione e vendita delle merci è consentita unicamente sul lato frontale della postazione al fine di evitare assembramenti o occasione di intrecci a distanza ravvicinata – si legge nell’ordinanza -;  gli spazi laterali tra le postazioni dovranno essere fisicamente interdetti al pubblico da parte degli operatori”.

Al fine di assicurare maggior spazio sulla parte frontale degli esercizi il Comune di Calci ha predisposto la segnatura delle postazioni. Gli operatori sono quindi anche tenuti al più rigoroso rispetto delle postazioni, al divieto di esporre le merci su supporti mobili al di fuori dell’area assegnata, a lasciare adeguato spazio di transito nonché a mettere a disposizione degli utenti gel disinfettante, eventuali guanti monouso e contenitori per i rifiuti.

Oltre a queste disposizioni l’ordinanza vieta la vendita di beni usati di qualsiasi natura.


Si ricorda che l’accesso all’area del mercato è subordinato all’utilizzo permanente di mascherina protettiva e al mantenimento del distanziamento sociale.

Ai fruitori del mercato e agli operatori è fatto obbligo di mantenere la distanza interpersonale così come previsto dalle normative vigenti.
 
Saranno assicurati controlli da parte delle forze di polizia e vi sarà personale dell’ Associazione Nazionale Carabinieri che presidierà e potrà regolare gli accessi all’area del mercato.

I cittadini dovranno seguire anche le loro indicazioni.