Informativa Privacy GDPR - Reg 2016 RIFIUTI RIPRESA LA RACCOLTA DEL MULTIMATERIALE Interruzione idrica contributi Buoni spesa per generi alimentari Conferimento rifiuti covid Filarmonica G Verdi - importo attribuito 1 domande sulla normativa regionale Mascherine a Calci Itinerari Prodotti tipici 3 - gestione emergenza Covid 19 Pianificazione La Grande Guerra dal locale al globale Contrattazione colletiva Passaggio proprietà auto calcolato sulla spesa sostenuta nell Ilaria Alpi - Importo attribuito 10 Avviso di mobilità volontaria n 1 posto Istruttore Amministrativo Cat scadenza 11 dicembre 2019 Regolamento Urbanistico Corso per Operatore Turistico Sportivo - Scadenza 11 marzo Bando per l iscrizione al nido d infanzia comunale Il Linchetto a 2020-2021 Beni Patrimoniali Turismo Disposizioni generali 2020 Piano della Performance Varianti al R Quarta Commissione Istruzione Covid19 attenzione Accesso agli atti scadenza 24 Modulistica Servizi demografici Prenotazione tamponi Covid-19 Personale Orario apertura Biblioteca Comunale Comune Vicopisano - Importo attribuito 00 del 20 febbraio alle 18 00 del 21 febbraio Dove mangiare Protezione civile Sportello casa insieme ecco gli orari Rischi e strutture di Protezione Civile Avviso ai cittadini modifiche al traffico veicolare Affari Generali - Servizi al cittadino erogazione del BONUS IDRICO INTEGRATIVO anno 2020 03 - PEZ 2019 2020 Ordinanza Presidente GRT n 59 Focus Protezione Civile Bonus idrico integrativo anno 2020 Amministrazione Trasparente 30 del D
Il 15 Marzo è, in Italia, la Giornata del Fiocchetto lilla, scelto come simbolo nella lotta contro i disturbi alimentari, per sensibilizzare la cittadinanza e l'opinione pubblica su queste importanti problematiche che sempre di più affliggono una larga parte della popolazione giovane e addirittura giovanissima, ma anche quella adulta, tanto da poterle qualificare come una vera e propria epidemia sociale.
 
La data non è casuale, è nata per volontà dei genitori di Giulia Tavilla, sedicenne genovese purtroppo mancata il 15 Marzo 2011 per le conseguenze del disturbo alimentare da cui era affetta. Il padre Stefano ha costituito una Associazione “Mi nutro di vita” e si è battuto affinché tale giornata venisse riconosciuta ed istituzionalizzata a livello nazionale, come è finalmente accaduto nel Giugno scorso.
 
Il Comune di Calci ha aderito alla campagna di sensibilizzazione dell’associazione locale “La vita oltre lo specchio Onlus” con l'illuminazione color lilla della facciata del palazzo municipale. 
 
Ci auguriamo che questa iniziativa possa aiutare a riflettere su problemi così complessi e delicati, che, se sottovalutati, possono portare tanta sofferenza ed in alcuni casi possono portare anche a drammatiche conseguenze.