DISTRETTO SANITARIO DI CALCI Modifiche alla circolazione veicolare Home Page Il linchetto Servizi Demografici Ufficio gare e contratti 9 Divieto foraggiamento ungulati Cosa dal 01 2012 Ragioneria ed economato 14 ACQUA Via Calcesana modifiche alla viabilità Ordinanza Regione Toscana Elezioni 2020 COVID-19 - Tamponi rapidi Avviso per manifestazione d interesse da parte di idonei in grad di concorsi pub 1 posto di istr tecnico Cat C da assegnare al Sett scad 1 febbr 2021 Coronavirus Smart SST Raccolta porta a porta Distribuzione Mascherine 2020 Varianti al R Giornata della Memoria 27 gennaio 2021 Passaggio proprietà auto Genitori in forma ! scadenza 08 20019 Provvedimenti organi indirizzo politico 5 marzo 2021 Avviso utenti Servizi Scolastici Documenti Calci Wi-Fi Hotspot Modifica circolazione veicolare di concorsi pubbl espletati da altri enti loc per la copertura di n 5 opere pubbl Elettorale Notizie dalla Regione abbruciamento residui vegetali 00 - Contributo per Centri Estivi 2020 Servizio civile Attività Produttive e Turismo Gruppo di lavoro Coronavirus - FASE 2 Allerta meteo di colore giallo Cultura 25 Aprile - Festa della Liberazione 8 Sportello Agroecologia Calci Educazione alla cittadinanza a scuola Contrassegno invalidità Accesso agli atti Comune Vicopisano - Importo attribuito 1 Ambito colline calcesane - Anno 2021 - Scadenza 08 2021 entro le ore 23 Aree vincolate ex Dlgs 42 Contenuti Calendario GEOFOR 2019 Protezione civile e Antincendio Modulistica Edilizia Privata

Nido d’infanzia “Il Linchetto”

Via G. Monteverdi n. 2 La Gabella, Calci

Tel. 050938527

 

 

 

 

 

Il nido d’infanzia di Calci è situato in località La Gabella.

Il nido inteso come edificio, realizzato in classe A dove tutti gli impianti sono a bassissimo consumo, e anzi, l'impianto fotovoltaico di cui è dotato è in grado di garantire l'autonomia energetica, ha una capacità ricettiva di oltre 50 bambini e bambine, suddivisi nelle tre sezioni quali quelle dei lattanti, semidivezzi e divezzi. Ai primi è dedicata un'intera stanza allestita e arredata in modo e maniera da soddisfare ogni loro bisogno ed esigenza, senso-percettiva, affettivo e emotivo, di lettura, della musica, delle attività grafico-pittoriche e della manipolazione.

Ai secondi sono dedicati spazi strutturati e non strutturati e un laboratorio. Quest'ultimo come luogo indicato per le attività di manipolazione ed espressivo simboliche, arredato e allestito con materiali adatti e preposti alla scoperta sensoriale del mondo, all'elaborazione grafica e pittorica in tutte le sue forme ed espressione. Qui il bambino affina ed aumenta le sue competenze, fa esperienza delle cose, può giocare a scomporre e ricomporre la realtà, diventa anche costruttore e autore per rafforzare la propria identità personale. Gli spazi strutturati e non strutturati forniscono percorsi educativo/esperenziali che tengano conto sia delle attività programmate dall'adulto sia dell'autonoma scelta del bambino. I primi consistono in angoli allestiti come veri e propri laboratori permanenti in cui il bambino ha la possibilità di rielaborare autonomamente quelle acquisizioni tecnico-specifiche che l'educatore propone; i secondi sono invece quelli di intersezione in cui bambini hanno la possibilità di incontrarsi e raggrupparsi liberamente vivendo quindi in questi spazi in maniera intenzionalmente autonoma. Alla musica è stato dato particolare rilievo poiché i bambini che frequentano questa struttura potranno sperimentare l'uso di particolari strutture per l'ascolto e la riproduzione del suono, attraverso di cubi particolari e tubi di vario spessore e di varie dimensioni che si collegano da un cubo all'altro.

Lo spazio esterno, verde e naturale, è un vero e proprio laboratorio all'aperto atto a osservare, scoprire, manipolare, sperimentare. Qui i bambini fanno esperienze che al chiuso non è possibile fare, grazie alle due grandi vasche di contenimento che permettono di variare i materiali con il mutare delle stagioni e del clima e all'allestimento di un percorso odoroso con piante profumate quali salvia, menta, rosmarino, lavanda ecc.. che è aperto ad attività sia di giardinaggio che senso-percettive.

Molta attenzione anche al clima interno e Il Nido è dotato di una cucina interna che offre ai piccoli ospiti pasti prodotti con alimenti biologici e provenienti dal territorio, con il quale sono state attivate collaborazioni per essere anche un punto di riferimento per la distribuzione di produzioni biologiche e a km 0.