Ammontare complessivo dei premi Refezione scolastica Pagamenti dell'amministrazione CIPC Monte Pisano TASI Lavori pubblici e manutenzioni vantaggi economici Atti di concessione - Storico Conto corrente dedicato Referendum 29 Marzo 2020 Acustica Beni immobili e gestione patrimonio Ufficio gare e contratti Protezione civile - Antincendio boschivo Una scelta in comune Affari Finanziari Denuncia sinistri Ordinanza n 2019 5 Scuola d'Infanzia Polizia Municipale Provvedimenti organi indirizzo politico Chiusura Biblioteca comunale Giovani Videosorveglianza Informativa Privacy GDPR - Reg 2016 Beni Mobili Contributo per l'affitto 2019- Scadenze Attestazioni OIV o struttura analoga Giunta Comunale Società partecipate Costi contabilizzati Bilancio preventivo e consuntivo Sindaco Passaggio proprietà auto Politiche giovanili Organizzazione Gioco del Mulino - Domenica 12 Maggio Allerta meteo codice GIALLO per ghiaccio Addizionale IRPEF Sabato 22 febbraio ore 17 Servizi Erogati Imposta di pubblicità Disposizioni generali Sovvenzioni Scuola Primaria Regolamento edilizio in vigore fino al 31 2012 Sportello Codacons Avviso modifica viabilità a Cisanello per lavori urgenti Progetto Sport di tutti - edizione young - 2019 2020 Biblioteca Attività e procedimenti Interruzione idrica lunedì 16 settembre Fattura Elettronica Contatti Cambio di residenza Matrimonio Sostegno alla famiglia Emergenza Monte Serra raccolta fondi Contrattazione integrativa Consiglio comunale 30 Gennaio ore 18 Bonus Treni per i nati nel 2001 di amministrazione Personale

Parte anche a Calci la raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare per introdurre l'ora di educazione alla cittadinanza, come materia curricolare, nelle scuole di ogni ordine e grado. La proposta di legge è stata depositata da una delegazione di sindaci e amministratori locali in Corte di Cassazione il 14 giugno scorso e ha il sostegno dell'Anci.

Obiettivo della legge è formare i cittadini al senso di responsabilità e al rispetto reciproco, promuovere lo sviluppo civico e il valore della memoria attraverso lo studio della Costituzione, dei diritti umani e degli elementi di educazione alla legalità, educazione ambientale, educazione digitale ed educazione alimentare.

La proposta di legge contiene alcuni punti fondamentali riguardo alle competenze di cui hanno bisogno i nostri bambini e i nostri ragazzi per diventare cittadini consapevoli dei loro diritti e dei loro doveri. È un ambito molto più ampio di quello dell’educazione civica, con la proposta di legge si vuole puntare a dare consapevolezza di che cosa significa vivere all'interno di una comunità, creare una coscienza civica, ma anche creare senso di responsabilità e rispetto delle regole, delle persone e dell’ambiente in cui viviamo”. Questo, come si legge nel testo della proposta di legge, attraverso “lo studio della Costituzione, elementi di educazione civica, lo studio delle istituzioni dello Stato italiano e dell’UE, diritti umani, educazione digitale, educazione ambientale, elementi fondamentali di diritto e di diritto del lavoro, educazione alla legalità, oltre ai fondamentali principi e valori della società democratica come i diritti e i doveri, la libertà e i suoi limiti, il senso civico e la giustizia”.

I cittadini possono firmare la proposta di legge presso l’Ufficio Servizi Demografici. Per firmare è sufficiente presentare un documento d’identità valido.

Tutto il materiale è reperibile cliccando QUI